0

Castagnata 2017: tante mete con un unico obiettivo

Trieste era uggiosa e fresca, martedì 3 ottobre. Ma il cielo grigio copriva anche Venezia, Treviso, Redipuglia, Asiago, Gorizia, Possagno, Longarone, Montagnana… Le nostre mete per la tradizionale castagnata avevano in comune un clima piovoso, ma soprattutto il medesimo spirito di condivisione e allegria.

Il San Marco mantiene così viva la tradizione delle passeggiate autunnali di don Bosco con i suoi ragazzi. In particolare, la storia risalente al novembre 1849 narra che don Bosco avesse promesso la distribuzione delle castagne ai giovani dell’oratorio, ma Mamma Margherita aveva preparato solo una parte delle castagne comprate da don Bosco.

Ad un certo punto, perciò, le castagne stavano per finire e c’erano ancora tanti ragazzi che dovevano riceverle. Ed ecco il miracolo: don Bosco con tranquillità continuava la distribuzione. Non solo aveva le castagne per tutti i ragazzi, ma addirittura ne avanzarono alcune per lui e per sua madre. I ragazzi, per la prima volta, acclamarono il sacerdote definendolo un santo.

Le castagne, oggi, non sempre vengono condivise in occasione delle nostre gite, ma di sicuro non mancano sorrisi, giochi e spensieratezza, come vorrebbe don Bosco.

Il giorno della castagnata, il piazzale della scuola era popolato da tanti autobus pronti a partire verso molteplici destinazioni.

Le mete raggiunte sono prevalentemente di interesse storico o artistico, e mirano così a rappresentare anche un momento di arricchimento per i ragazzi al di fuori della scuola:

  • 1^ e 2^ Itt hanno visitato il centro storico di Treviso;
  • 3^A e 3^B Itt hanno esplorato una parte della Biennale di Venezia;
  • 4^A e 4^B Itt sono state alla Gipsoteca di Possagno e la villa palladiana di Maser;
  • 3^C e 4^C Itt sono state a Longarone, sul Vajont;
  • Le tre quinte Itt sono andate a Gorizia, a vedere una mostra fotografica sulla Grande guerra;
  • 1^grA e B hanno giocato con una caccia al tesoro fotografica a Montagnana;
  • 1^duale e 1^grC hanno fatto una lezione di nuoto alla piscina comunale di Mira;
  • 1^mecc e 1^elettro sono stati in un oratorio nel centro storico di Venezia;
  • 2^grA e 2^elettro hanno ricevuto i primi rudimenti del canottaggio al Parco S. Giuliano di Mestre;
  • 2^grB, 2^grC, 2^mecc e 2^duale sono stati ad Asiago, a pattinare nello stadio del ghiaccio, e al sacrario;
  • 3^grA, B e C e 4^grA hanno visitato il centro storico di Trieste;
  • 3^mecc e 3^elettro hanno visitato il museo della Grande guerra a Redipuglia.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr
Leggi anche  Il San Marco è confermato “Apple Distinguished School”

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere informato sulle iniziative della scuola


Centralino

T. 041 5498111 Fax: 041 5498112 e-mail: info@issm.it

Segreteria CFP - ITT

T: 041 5498200 | Fax: 041 5498198
e-mail: cfpsanmarco@issm.it
ittsanmarco@issm.it
Orario apertura segreteria:
ORARIO SEGRETERIA
lun-mar-mer-ven dalle 08.00 alle 11.15
giovedì dalle 13.30 alle 15.45

Segreteria FCS

T. 041 5498161 | Fax: 041 5498198
e mail: info.fcs@issm.it
Orario apertura segreteria:
LU – MA - ME – GIO – VE
08.30-12.00/13.30-16.00

Seguici